12 dicembre 2017

Auto CPAP

Quando per la prima volta ci si avvicina al CPAP può essere molto difficile scegliere.

La prima cosa da capire per scegliere al meglio è essere certi di essere ben seguiti. Per ottenere i risultati migliori per la salute ed evitare di fare danni nel breve e lungo termine bisogna essere seguiti da un medico con controlli periodici. Cpap.it collabora con tutte le strutture pubbliche e private sul territorio nazionale. Per la città di Roma consigliamo AlmaSonno (Via dei Dauni 2 – Roma).

La seconda cosa da capire è l’enorme differenza che esiste tra una terapia con CPAP e con AutoCPAP. Le macchine sembrano tutte uguali e ogni marchio ha il suo modello CPAP e AutoCPAP. Documentarsi bene, consultarsi con il prorpio medico e leggere attentamente aiuta a non commettere grossolani errori da principiante e evitare di buttare soldi.
Spesso il paziente è convinto che l’Auto CPAP sia una macchina automatica che non necessita di assistenza medica. Non è così. La macchina è automatica (o autosettante) nel senso che è in grado di lavorare autonomamente entro i limiti impostati. Tali limiti non sono (e non devono) essere identificati empiricamente, ma vanno attentamente ricercati durante il periodo cosiddetto di “titolazione” della macchina attraverso i dati di funzionamento o meglio ancora attraverso i dati registrati in corso di Polisonnografia per titolazione o Polisonnografia combinata. Tale operazione rappresenta un atto medico ed è pertanto compito esclusivo del medico. La taratura viene pertanto “prescritta” dal medico che redige la “prescrizione”.

Terza cosa da capire è che la prescrizione così ottenuta non è il capitolo conclusivo del rapporto con il medico. La taratura iniziale va attentamente seguita e modificata nel primo periodo di utilizzo e poi successivamente periodicamente controllata ad intervalli regolari. Pertanto nella scelta del Cpap da acquistare bisogna anche accertarsi di avere una adeguata assistenza da parte di un medico; se le visite mediche andranno pagate separatamente potrebbe non essere un buon affare acquistare semplicemente la CPAP più economica!
A Roma, grazie alla Partnership con AlmaSonno, si può avere tutta l’assistenza del medico alla terapia ad un costo complessivo di 100€ per tutto il periodo di utilizzo.

Quarta cosa. La taratura viene quindi fatta sulla condizione clinica del singolo paziente in base alla macchina utilizzata ed alla maschera che verrà impiegata per la terapia. Ad ogni sostituzione della maschera (e comunque periodicamente almeno due volte l’anno) è importante far controllare il buon andamento della terapia al medico per evitare tarature in difetto che non porterebbero ad eliminare le apnee o tarature in eccesso (ancora più pericolose) che daranno seri problemi cardio-respiratori nel tempo.

La differenza di prezzo tra un CPAP ed un Auto CPAP può essere anche molto elevata e le due macchine sembrano spesso esteticamente identiche. É il caso, ad esempio, del ResMed S10 Elite (modello CPAP) da non confondere con ResMed S10 Autoset (modello Auto CPAP). Su entrambe si può trovare la dicitura AirSense.

ResMed AUTO CPAP

Il prezzo delle nostre macchine è giustificato dalla elevata qualità e assistenza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi